Il museo dedicato ai Beatles a Liverpool

Il museo dedicato ai Beatles a Liverpool

Il museo dedicato ai  Beatles a Liverpool

Si chiama The Beatles Story ed è il museo ufficiale interamente dedicato alla storica pop band inglese. Riceve circa 300.000 visitatori ogni anno ed è stato fondato nel 1990. Si trova nel bellissimo complesso portuale dell’Albert Dock di Liverpool, sede di altri musei e antico deposito commerciale per i mercantili.

E’ una tappa obbligata per chiunque passi in città, specialmente se appassionato dei Beatles, è la sede del più grande museo della band. Creato per entusiasmare i visitatori, l’atmosfera ricreata è proprio quella dell’Inghilterra degli anni sessanta e settanta declinata nelle artistiche visioni di quegli anni.

La divisione degli spazi interni permette di cambiare ambientazione nel giro di pochi metri. Il percorso inizia con la Liverpool della fine degli anni Cinquanta, quando si consumò il fatidico incontro tra i due talenti John Lennon e Paul McCartney nel luglio del 1957. La voce narrante dello stesso McCartney vi calerà tra i primi accordi del gruppo Quarrymen, l’antesignano dei Beatles.

Il passo successivo è l’esperienza musicale ad Amburgo, subito dopo seguita dalle frequenti esibizioni nel mitico The Cavern Club in cui i Beatles si esibirono per ben 292 volte.

In un batter d’occhio eccoci poi a Londra dove fu firmato il contratto con il produttore George Martin, per essere successivamente trasportati negli Stati Uniti per vedere crescere il mito dei Beatles.

Seguono infine gli altri spazi del The Beatles Story con le sperimentazioni psichedeliche degli ultimi album e la rottura definitiva del gruppo avvenuta nel 1970.

Tra le opere esposte, la prima chitarra di George Harrison, una copia del celebre White Album autografata da Paul McCartney, una riproduzione dell’interno del The Cavern Club di Liverpool, le riproduzioni in cera dei membri della band e ovviamente un sottomarino giallo.

Se siete dei vari fan dei Beatles, una volta nella vita dovete assolutamente visitare il The Beatles Story, non perdendo l’occasione di vedere anche le altre “beatlesiane” attrazioni della città.

RELATED ARTICLES

2019 A NEW YORK, ZONE TREND HUDSON YARDS E STATEN ISLAND

2019 A NEW YORK, ZONE TREND HUDSON YARDS E STATEN ISLAND

Dal nuovo MoMa al completamento dell’Hudson Yards, passando per il 50mo anniversario dei moti dello Stonewall nonché il primo ‘WorldPride’ negli Stati Uniti solo per citare alcuni degli eventi e progetti che accadranno nel 2019. New York va

READ MORE
Ascensori esterni, dagli impianti spettacolari a quelli funzionali

Ascensori esterni, dagli impianti spettacolari a quelli funzionali

Negli ultimi anni la Cina ci ha abituato a straordinari prodigi a livello ingegneristico e tecnologico, ma è al tempo stesso anche un paese dalle incredibili bellezze naturali. Un perfetto punto d’incontro tra queste due facce della stessa

READ MORE
Bologna “ombelico di tutto”

Bologna “ombelico di tutto”

Bologna è il settimo comune più popolato d’Italia, quarto nel nord dopo Milano, Torino e Genova, ed è il cuore di un’area metropolitana che ospita ben 1.005.831 abitanti. Antichissima città universitaria con la sua Alma Mater Studiorum fondata

READ MORE
Short rental a Milano, apre il sito per affittare la tua casa vacanze in città.

Short rental a Milano, apre il sito per affittare la tua casa vacanze in città.

Sei alla ricerca di un alloggio per il tuo viaggio a Milano? Sei proprietario di una casa o un appartamento vuoto in città? Il sito www.shortrental.milano.it è la risposta alle vostre necessità. Short rental letteralmente significa  “noleggio a

READ MORE