Attrezzature ristorazione: utilizzo dello stendipizza professionale

Attrezzature ristorazione: utilizzo dello stendipizza professionale

Attrezzature ristorazione: utilizzo dello stendipizza professionale

Diverse sono le tecniche di preparazione e stesura della pizza. La tradizione vuole una stesura a mano, senza l’utilizzo di attrezzature ristorazione. Nel corso degli anni, tuttavia, si sono sviluppati altri metodi di stesura, tra cui quella con mattarello e quella con stendipizza professionale. Ma quali sono le differenze? Lo scopriremo insieme, analizzando nel dettaglio ogni metodo con i suoi vantaggi e svantaggi.

Innanzitutto, occorre precisare che non c’è un modo giusto o sbagliato per stendere la pizza. Dipende dalle abitudini del pizzaiolo e dalla tipologia di pizza che si vuole ottenere. La base fondamentale per una buona stesura, è un impasto lievitato al punto giusto, che abbia almeno raddoppiato il suo volume.

Attrezzature ristorazione: la stesura della pizza a mano

La stesura della pizza a mano, come già anticipato, è il metodo più utilizzato.
L’impasto della pizza, viene diviso in diversi panetti. Utilizzando uno spatola, il panetto viene poi trasferito su un vassoio infarinato, per iniziare la stesura.
Questa si effettua, premendo con i polpastrelli delle dita sull’impasto, facendo attenzione a non toccare il cornicione.
Successivamente, una volta eseguita l’operazione su entrambi i lati del panetto, si procede con l’allargamento dell’impasto.
La procedura si effettua ponendo le mani al centro del panetto e spingendolo delicatamente verso l’esterno.
Terminato questo ultimo passaggio, si ottiene la pizza stesa, senza aver utilizzato attrezzature ristorazione.

Attrezzature ristorazione: la stesura della pizza con mattarello

La stesura della pizza con mattarello, è molto più semplice e non richiede particolari guide. Tuttavia causa una maggiore perdita di tempo e costa più fatica. E’ consigliabile preparare un impasto più duro, per facilitare la stesura con mattarello. Con questa tecnica, di solito si ottiene una pizza più sottile con cornicione croccante.

Attrezzature ristorazione: la stesura della pizza con stendipizza

Nonostante alcuni pizzaioli storcano il naso, la stesura della pizza con attrezzature ristorazione, come lo stendipizza professionale, trova sempre più applicazione.
Questo metodo consente, infatti, di risparmiare tempo e fatica.
Occorre semplicemente inserire una piccola pallina di impasto, nello stendipizza.
Il macchinario esegue la stesura della pizza in totale autonomia.
La macchina per stendere la pizza, proposta da PlanetCaffè, è adatta per tutti i ristoranti e pizzerie che vogliono velocizzare i tempi di stesura dell’impasto, senza intaccare il risultato finale del prodotto.

RELATED ARTICLES

Come creare il cappuccino perfetto: guida alla preparazione!

Come creare il cappuccino perfetto: guida alla preparazione!

Appassionati di cappuccino: questo è l’articolo che fa per voi. Seguiteci passo per passo e scoprirete insieme a noi, come preparare il cappuccino perfetto. Se possiedi un bar o un ristorante, ti può essere molto utile conoscere le

READ MORE
Forno a microonde: come scegliere il migliore

Forno a microonde: come scegliere il migliore

Il forno a microonde è una soluzione ormai molto diffusa, nelle case degli italiani. Il suo vantaggio principale è quello di riscaldare cibi in pochissimo tempo. Dal momento in cui, questo prodotto è stato lanciato sul mercato sono

READ MORE
Attrezzature cucina: la sfogliatrice elettrica dell’azienda Imperia

Attrezzature cucina: la sfogliatrice elettrica dell’azienda Imperia

Nella scelta delle attrezzature cucina, occorre fare attenzione a selezionare accessori di qualità. Tutte le cucine professionali che si rispettino, hanno una buona sfogliatrice professionale, per realizzare impasti veloci. Tra le migliori proposte sul mercato, attualmente viene molto

READ MORE
Impastatrice per impasti teneri: un’interessante proposta

Impastatrice per impasti teneri: un’interessante proposta

Fino a qualche anno fa, le impastatrici erano tutte costose e ingombranti. Il loro utilizzo, era totalmente limitato a figure professionali come pizzaioli o panettieri. Oggi le cose sono radicalmente cambiate. C’è stata un’evidente riduzione delle dimensioni, che

READ MORE